12.09.2018

12.09.2018 Romania - Olanda: il presidente Iohannis ha ricevuto il premier Mark Rutte/ Romania - Marocco: incontro dei ministri degli Esteri a Bucarest

Bucarest - Il presidente  romeno Klaus Iohannis ha ricevuto oggi a Bucarest il premier olandese Mark Rutte. Iohannis ha dichiarato che il rapporto tra Romania e Olanda ha un'importante componente economica, ma anche sociale, dato che 30.000 romeni vivono in questo Paese. Il presidente Iohannis ha discusso col premier olandese del futuro dell'UE, affermando che la Romania e l'Olanda lavorano per il consolidamento del blocco comunitario, anche se non condividono le stesse posizioni su tutti i dossier. Tra i temi affrontati - l'ingresso della Romania nell'Area Schenghen, la migrazione, la Brexit e il mandato della Romania alla presidenza del Consiglio UE, nel primo semestre dell'anno prossimo.

Bucarest - Il Marocco aprezza il ruolo della Romania a livello regionale e internazionale e sostiene la sua candidatura al Consiglio di Sicurezza. Lo ha dichiarato oggi a Bucarest il ministro degli Esteri e della Coperazione Internazionale, Nasser Bourita. Al termine dell'incontro con l'omologo romeno, Teodor Melescanu, Bourita ha sottolineato che Bucarest recherà un contributo molto utile al mantenimento della pace e della stabillità in regioni vicine al Marocco, in Africa e nel Medio Oriente. Dal canto suo, il ministro Melescanu ha riconfermato il sostegno della Romania al Marocco, in vista del semestre romeno di presidenza del Consiglio UE, che partirà dal 1 gennaio prossimo. Affrontati anche temi riguardanti i rapporti bilaterali, nel contesto in cui il Marocco è il primo partner economico della Romania in Africa e nel mondo arabo.

Bucarest - I deputati di Bucarest hanno bocciato oggi la mozione semplice inoltrata dall'opposizione liberale contro la ministra dell'Interno, Carmen Dan. Nel corso dei dibattiti, la ministra ha sostenuto che l'intervento delle forze della gendarmeria alla manifestazione antigovernativa del 10 agosto di Bucarest è stato uno legale, assicurando che tutti i colpevoli per atti di violenza rispenderanno di fronte alla legge. Dal canto suo, l'opposizione ha accusato i gendarmi di aver adoperato pratiche d'intervento vietate contro manifestanti nella maggior parte pacifici.

Bucarest - La Corte Costituzionale di Romania ha annunciato che la proposta legislativa sulla revisione della Costituzione in riferimento al matrimonio liberamente acconsentito tra un uomo e una donna sarà esaminata il 17 settembre. Il ddl è stato adottato ieri dal Senato, camera decisionale in questo caso. Il leader socialdemocratico Liviu Dragnea, che ricopre anche la carica di presidente della Camera dei Deputati, ha annunciato di recente che il referendum per la famiglia sarà convocato il 7 ottobre. Alcune ong, raggruppate nella "Coalizione per la famiglia", hanno raccolto circa 3 milioni di firme a favore del referendum volto a mettere al bando i matrimoni tra persone dello stesso sesso.

Bucarest - Il Commissario europeo per Agricoltura e sviluppo rurale, Phil Hogan, inizierà domani una visita in Romania. Lo riferisce la Rappresentanza della Commissione Europea a Bucarest. L'agenda include incontri con la premier Viorica Dancila e con il ministro dell'Agricoltura, Petre Daea. Il commissario Hogan vedrà anche rappresentanti delle associazioni di farmers e si intratterrà con i cittadini della città di Cluj-Napoca in un dialogo dal tema "Un budget moderno per un'Unione più forte".

Bucarest - L'esercito americano ha conferito al luogotenente romeno Victor Bogdan Bila la medaglia "The Army Achievement" per il notevole impegno dimostrato all'esercitazione "Saber Guardian 2017" a sostegno delle truppe americane. Lo ha annunciato il Ministero della Difesa di Bucarest, precisando che la cerimonia di premiazione si è svolta a Cluj Napoca, alla sede del comando della IV Divisione di fanteria Gemina. 
 


www.rri.ro
Publicat: 2018-09-12 15:52:00
Vizualizari: 79
TiparesteTipareste