Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

17.04.2024 (aggiornamento)

UE: il presidente Iohannis al Vertice UE di Bruxelles/Diplomazia: il premier Marcel Ciolacu in visita di lavoro nel Qatar

17.04.2024 (aggiornamento)
17.04.2024 (aggiornamento)

, 17.04.2024, 18:59

UE – Il presidente della Romania, Klaus Iohannis, partecipa  alla riunione straordinaria del Consiglio Europeo di Bruxelles. Secondo l’Amministrazione presidenziale,  sul tavolo dell’incontro figurano temi come la prospettiva di un nuovo patto europeo per la competitività, il rapporto dell’Unione con la Turchia, nonchè gli sviluppi della guerra in Ucraina, la situazione in Medio Oriente o la futura agenda strategica dell’UE.

 

Doha – Lo Stato del Qatar è un intermediario rispettato per la sicurezza nel Medio Oriente, cosi come la Romania rappresenta un riconosciuto fattore di stabilità nell’Europa dell’Est. I due Paesi hanno la capacità di costruire un partenariato approfondito, che acquisirà anche valenze strategiche. Lo ha dichiarato, a Doha, il primo ministro romeno Marcel Ciolacu, incontrando  il primo ministro e Ministro degli Esteri del Qatar, Sheikh Mohammed Al Thani. Ciolacu ha precisato che si trova a Doha per inviare un messaggio chiaro che la Romania si troverà accanto al Qatar per sostenere, insieme agli Stati Uniti e ai partner dell’Unione Europea, gli sforzi di pace e il ripristino della sicurezza in Medio Oriente. “Dobbiamo incoraggiare sia lo Stato di Israele che l’Iran a dar prova di moderazione e prevenire eventi pericolosi” – ha sottolineato Marcel Ciolacu, secondo il quale la Romania è pronta ad unirsi alle azioni regionali e internazionali per individuare una soluzione costruttiva, volta a bloccare l’estensione del conflitto. A livello bilaterale, secondo il primo ministro Ciolacu, il partenariato tra Romania e Qatar deve essere uno pragmatico, costruito attorno a progetti economici e investimenti concreti. Incontrando i rappresentanti dell’Associazione degli Imprenditori del Qatar,  Ciolacu ha ricordato che la Romania offre un vantaggio competitivo nei settori dell’edilizia, turismo, informatica e sicurezza cibernetica, industria della difesa e acque minerali, che offrono opportunità per investimenti diretti del Qatar nell’economia romena. Il primo ministro ha annunciato che, in occasione della visita,  sono stati esaminati progetti per un valore di circa 15 miliardi di euro.

 

Difesa – Il ministro della Difesa romeno, Angel Tîlvăr, ha incontrato oggi  il suo omologo olandese, Kajsa Ollongren, presso la base aerea di Borcea, nel sud della Romania. L’incontro è stato organizzato in occasione dell’arrivo in Romania di altri tre caccia F-16 della Royal Dutch Air Force che saranno messi a disposizione del Centro di addestramento europeo operativo presso la base romena dallo scorso novembre. Gli aerei saranno adoperati nei programmi di addestramento dei piloti, compresi quelli ucraini. D’altra parte, il ministro Tîlvăr ha ricevuto assicurazioni dall’assistente per gli affari europei ed eurasiatici del segretario di Stato americano, James O’Brien, che gli Stati Uniti collaborano con la Romania per contrastare i rischi di sicurezza generati dalla guerra in Ucraina. Nel contempo, l’esponente statunitense ha caratterizzato la collaborazione tra Romania e Ucraina come una “essenziale per il popolo ucraino”.

 

Economia – Marzo è stato il terzo mese consecutivo in cui la Romania ha registrato l’inflazione più alta nell’Unione Europea – 6,7%. Secondo Eurostat, a livello dell’Unione, il tasso e è sceso al 2,6%. I paesi con i tassi di inflazione più bassi sono stati Lituania (0,4%), Finlandia (0,6%) e Danimarca (0,8%). D’altra parte, il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al ribasso – dal 3,8% al 2,8% – le stime relative alla crescita dell’economia romena per l’anno in corso. Per quanto riguarda l’inflazione, il FMI anticipa un’inflazione media annua del 6% e del 4% l’anno prossimo. L’istituzione finanziaria internazionale prevede che il deficit di conto correnti della Romania rimarrà al 7,1% del PIL nel 2024, simile al livello dell’anno scorso.

 

Diaspora- Quasi il 15% dei dipendenti in Spagna ha una nazionalità diversa da quella spagnola, un nuovo record per il regno iberico. Tra questi, da più di dieci anni, la maggior parte sono romeni, che superano il numero dei marocchini, colombiani o cinesi. Secondo il corrispondente di Radio Romania a Madrid, il numero degli stranieri che attualmente contribuiscono alla previdenza sociale spagnola è di 2.785.000, su un totale di 20,5 milioni. Di questi, 340.514 sono romeni, al primo posto tra le nazioni residenti. In Spagna vivono otre 6,5 milioni di cittadini stranieri. Ufficialmente i romeni sono 624.000, ma secondo fonti non ufficiali si tratta di olltre un milione.

 

 

 

 

 

 

19.05.2024 (aggiornamento)
Topnews domenica, 19 Maggio 2024

19.05.2024 (aggiornamento)

Romania – Croazia – Il premier romeno, Marcel Ciolacu, si è congratulato oggi con Andrej Plenkovic, riconfermato per la terza volta come primo...

19.05.2024 (aggiornamento)
19.05.2024
Topnews domenica, 19 Maggio 2024

19.05.2024

Greggio – La produzione di greggio della Romania è calata del 3,4% nei primi tre mesi del 2024 e le importazioni sono diminuite del 15,1%....

19.05.2024
18.05.2024 (aggiornamento)
Topnews sabato, 18 Maggio 2024

18.05.2024 (aggiornamento)

Pellegrinaggio a Şumuleu Ciuc – Fedeli dell’intero mondo sono arrivati oggi a Şumuleu Ciuc, nella Romania centrale, all’impressionante...

18.05.2024 (aggiornamento)
18.05.2024
Topnews sabato, 18 Maggio 2024

18.05.2024

Notte dei Musei – La XX/a edizione della Notte dei Musei si svolge anche in Romania. All’iniziativa hanno aderito musei, gallerie e varie...

18.05.2024
Topnews venerdì, 17 Maggio 2024

17.05.2024

Economia – L’indice Confidex, che misura il livello di fiducia dei manager romeni nell’economia, ha raggiunto il valore più alto...

17.05.2024
Topnews giovedì, 16 Maggio 2024

16.05.2024

Diplomazia – La ministra degli Esteri romena, Luminiţa Odobescu, ha incontrato a Bucarest  il ministro degli Affari europei ungherese, János...

16.05.2024
Topnews mercoledì, 15 Maggio 2024

15.05.2024

Attacco contro premier slovacco, Robert Fico – Il presidente della Romania, Klaus Iohannis, si è detto scioccato nell’apprendere  che...

15.05.2024
Topnews martedì, 14 Maggio 2024

14.05.2024

Romania-Israele – A Bucarest, la Camera dei Deputati e il Senato hanno celebrato, attraverso una seduta solenne, la Giornata della Solidarietà...

14.05.2024

Compagno

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company