Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

20.04.2024

Romania-Corea: il presidente Klaus Iohannis in visita a Seul dal 22 al 24 aprile/ Economia: le agenzie hanno riconfermato, nell'ultimo anno, il rating sovrano e la prospettiva stabile della Romania, ma ci sono margini di miglioramento, afferma il ministro delle Finanze Marcel Boloş / Difesa: tre aerei F-16 acquistati dalla Romania dal Regno di Norvegia sono arrivati venerdì presso la Base Aerea 71 di Câmpia Turzii

20.04.2024
20.04.2024

20.04.2024, 17:03

Visita – Il presidente romeno, Klaus Iohannis, effettuerà una visita ufficiale in Corea del Sud tra il 22 e il 24 aprile, su invito del suo omologo Yoon Suk Yeol. È il primo Paese della regione Asia-Pacifico con il quale la Romania ha elevato le relazioni al livello di partenariato strategico nel 2008. In occasione della visita del Presidente Iohannis a Seul, questo Partenariato verrà consolidato attraverso un documento che stabilirà le direzioni della cooperazione nei prossimi 10 anni. Verranno firmati accordi nei settori della difesa, dell’energia nucleare, degli investimenti e del commercio estero, della cooperazione in situazioni di emergenza e della gestione delle catastrofi, della cooperazione nel campo della cultura, dei mass media, della gioventù e dello sport.

Economia – Le agenzie hanno riconfermato, nell’ultimo anno, il rating sovrano e la prospettiva stabile della Romania, ma ci sono margini di miglioramento, per l’accesso ai finanziamenti sui mercati internazionali dei capitali a costi inferiori e per attrarre investitori stranieri – ha scritto su Facebook il Ministro delle Finanze, Marcel Boloş. A Washington, durante una visita di lavoro, egli ha discusso con i rappresentanti delle agenzie Standard&Poor’s e Moody’s delle particolarità economiche della Romania e delle strategie per garantire la stabilità macroeconomica. Allo stesso tempo, il ministro ha partecipato alle riunioni primaverili del Fondo Monetario Internazionale e del Gruppo della Banca Mondiale. Marcel Boloş ha ribadito che, per aumentare la competitività economica e creare un ambiente favorevole agli investimenti sostenibili, Bucarest prende in considerazione il consolidamento fiscale, l’aumento degli investimenti nelle infrastrutture e nell’istruzione, la stimolazione degli investimenti privati ​​e la promozione di una governance economica efficiente e trasparente.

Aerei – Tre aerei F-16 acquistati dalla Romania dal Regno di Norvegia sono arrivati venerdì presso la Base Aerea 71 “Generale Emanoil Ionescu” a Câmpia Turzii (centro della Romania). Si tratta della seconda serie di tre dispositivi di questo tipo acquistati dalla Romania dai norvegesi, il primo ricevuto lo scorso novembre. Secondo il Ministero della Difesa, attraverso i 32 aerei multiruolo F-16 che doteranno, entro la fine del prossimo anno, altri due squadroni delle Forze Aeree, la Romania sta rafforzando la sua difesa aerea ad un livello adeguato alle sfide di sicurezza nella Regione. Questi aerei avranno un ruolo importante nel mantenere una posizione di difesa alleata e scoraggiare qualsiasi aggressione sul fianco orientale e garantiranno il passaggio all’era della quinta generazione – la dotazione di aerei F-35, come affermato dal ministro Angel Tîlvăr. Attualmente, le forze aeree romene dispongono di 20 aerei F-16.

Mini-vacanza – Sul litorale romeno del Mar Nero ci sono preparativi intensi per la mini-vacanza del 1° maggio e della Pasqua ortodossa, celebrata il 5 maggio, che segna quest’anno l’inizio della stagione estiva. Gli operatori del settore si aspettano un gran numero di turisti, soprattutto perché sono già state effettuate numerose prenotazioni. Secondo il segretario generale della Federazione dei Padronati del settore alberghiero, Corina Martin, più di 80.000 persone trascorrerebbero la loro mini-vacanza al mare, dove si annunciano eventi per tutti i gusti. Mamaia è il polo del divertimento. Dal 1 al 7 maggio il resort ospiterà il Festival Internazionale di Musica Elettronica Sunwaves, al quale sono attesi circa 6.000 turisti stranieri, un festival gastronomico e concerti all’aperto con i più famosi artisti romeni. Anche le località termali di Băile Felix (a ovest) e Călimăneşti–Căciulata (a sud) sono molto ambite dai turisti, come anche, nel sud-ovest, la spettacolare zona delle gole del Danubio.

Infrastruttura – A Galaţi, città portuale romena sul Danubio, è stato aperto oggi un tratto stradale ammodernato, lungo 2,2 km e dotato di un ponte per attraversare la linea ferroviaria. La nuova strada consentirà inoltre ai trasportatori provenienti dall’Ucraina e dalla confinante Repubblica di Moldova di raggiungere l’Europa più velocemente. Il tratto fa parte di un progetto complesso con un valore di 140 milioni di euro, che mira a realizzare un terminal merci multimodale nel porto di Galaţi, l’unico romeno lungo il corridoio Reno-Danubio a beneficiare di un’infrastruttura ferroviaria a doppio scartamento. Le altre fasi dell’investimento si svolgeranno, secondo le previsioni, entro la fine del prossimo anno.

Giornata delle Forze Terrestri – La Giornata delle Forze terrestri romene, il 23 aprile, viene celebrata, a partire da questo fine settimana, in tutte le principali unità militari del Paese, attraverso eventi culturali ed educativi, competizioni sportive e militari. A questi si aggiungono mostre di libri, concerti di musica militare, proiezioni di film documentari o cerimonie militari ai monumenti dedicati agli eroi militari. La Giornata delle Forze terrestri romene coincide con la festa cristiana di San Giorgio considerato il patrono spirituale e protettore di questa categoria dell’Esercito romeno.

24.05.2024
Topnews venerdì, 24 Maggio 2024

24.05.2024

Retribuzione – In Romania, il salario minimo lordo salirà dal 1 luglio a 3.700 lei (circa 740 euro). Nel contempo, l’agevolazione concessa ai...

24.05.2024
23.05.2024 (aggiornamento)
Topnews giovedì, 23 Maggio 2024

23.05.2024 (aggiornamento)

Proteste – I sindacalisti di alcune istituzioni pubbliche e organizzazioni governative hanno protestato oggi davanti alla sede dell’Esecutivo di...

23.05.2024 (aggiornamento)
23.05.2024
Topnews giovedì, 23 Maggio 2024

23.05.2024

Proteste – I sindacalisti di alcune istituzioni pubbliche e organizzazioni governative hanno protestato oggi davanti alla sede dell’Esecutivo...

23.05.2024
22.05.2024
Topnews mercoledì, 22 Maggio 2024

22.05.2024

Retribuzione – Il Governo di Bucarest intende aumentare del 10% gli stipendi per alcune categorie di pubblici dipendenti. In questo senso, una...

22.05.2024
Topnews martedì, 21 Maggio 2024

21.05.2024

Romania-Turchia – Il primo ministro romeno, Marcel Ciolacu, ha incontrato ad Ankara il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Nella capitale...

21.05.2024
Topnews lunedì, 20 Maggio 2024

20.05.2024 (aggiornamento)

Romania-Turchia – Il primo ministro romeno, Marcel Ciolacu, si recherà martedì in visita ufficiale in Turchia, il più importante partner...

20.05.2024 (aggiornamento)
Topnews lunedì, 20 Maggio 2024

20.05.2024

Romania-Turchia – Il primo ministro romeno, Marcel Ciolacu, si recherà martedì in visita ufficiale in Turchia, il più importante partner...

20.05.2024
Topnews domenica, 19 Maggio 2024

19.05.2024 (aggiornamento)

Romania – Croazia – Il premier romeno, Marcel Ciolacu, si è congratulato oggi con Andrej Plenkovic, riconfermato per la terza volta come primo...

19.05.2024 (aggiornamento)

Compagno

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company