Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Non guardare giù!

Un terzo dei romeni non hanno mai guardato il cielo nell'ultima settimana, nonostante i romeni si considerino molto vicini alla natura. Lo rileva una recente indagine.

Non guardare giù!
Non guardare giù!

, 22.02.2022, 18:09

Un terzo dei romeni non hanno mai guardato il cielo nellultima settimana, nonostante i romeni si considerino molto vicini alla natura. Lo rileva una recente indagine, commissionata da un produttore di finestre. Daltra parte, lAssociazione Internazionale per lo Studio del Dolore ha dedicato lAnno Mondiale contro il Dolore 2021 al dolore lombare.



Nel mondo, la stragrande maggioranza delle persone passano 5 mila ore allanno con la testa china sul PC, cosa che provoca problemi sempre più seri alla schiena. Un neurologo Americano ha una definizione interessante per quelli che passano moltissimo tempo con la testa china sul PC – Head Downers Syndrome – la Sindrome da Testa China. Il continuo chinare del capo provoca contratture e dolori muscolari e di simili problemi si lamentano persone sempre più giovani. Parliamo di bambini e adolescenti che finiscono dal cinesiterapista, aspettandosi da lui a soluzioni rapide a problema cronico – la dipendenza dalla tecnologia, che, ecco, ha ripercussioni sul nostro corpo fisico.



Radu-Mihai Avram è cinesiterapista presso una clinica di riabilitazione neuropsicomotoria e ci ha parlato delle conseguenze di una postura scorretta che la nostra stragrande maggioranza ha adottato senza neanche rendersene conto. «È vero, la gente sta moltissimo con la testa china, soprattutto i bambini e i giovani, che sono molto attratti dalle nuove tecnologie e dai cellulari che noi non avevamo da bambini, il che provoca una serie di deficit funzionali della schiena. Stare gran parte del tempo con la testa china in avanti, sul cellulare e la mancata interazione con gli altri, la costante preoccupazione per il lavoro, la scuola, molte altre attività, ci fa, il più delle volte, adottare posture dannose, assimetriche, che creano squilibri della colonna vertebrale. O, come lo chiamiamo noi, di questo apparato muscolo-scheletrico.”



Abbiamo chiesto al cinesiterapista Radu-Mihai Avram quali sono stati i casi più gravi con cui si è confrontato. «I più gravi con cui ci siamo confrontati nella nostra clinica sono stati tra bambini e adolescenti (di 13 e 18 anni), ma non solo – ci sono stati anche bambini ancora più giovani. Ad esempio, casi di spondilolistesi – condizione della colonna cervicale caratterizzata dallo scivolamento in avanti di una vertebra rispetto alla vertebra sottostante. E nel caso di una diagnosi grave, queste vertebre si spostano verso il nucleo, tra le vertebre, avviene una compattazione vertebrale a causa delle posture scorrette, ossia la testa china in avanti. Oltre alla spondilolistesi nella zona cervicale, ci confrontiamo anche con discopatie lombari tra i giovani. Persone giovanissime che hanno forti dolori. Il più delle volte essi cessano alla somminstrazione di farmaci, a volte iniezioni, e hanno assoluto bisogno di cinesiterapia affinchè i dolori scompaiano, ma non solo: fisioterapia e altre terapie del dolore.”



Cosa facciamo, però, con i bambini? Consigli pratici per i genitori da un cinesiterapista con esperienza. «Dobbiamo orientarli sempre a fare attenzione alla propria postura. E se possible limitare il tempo passato sul cellulare. Ogni volta che usano il cellulare e altri dispositivi, dobbiamo cercare di insegnare loro cosa vuol dire una postura corretta, a piedi o seduti. Dobbiamo insegnare loro a evitare di usare simili dispositivi a letto, sulla poltrona, chini sul cellulare. Noi, come genitori, dobbiamo, innanzittutto, imparare cosa vuol dire una postura corretta e dopo insegnarla anche a loro. E ho un messaggio per I genitori, per gli adulti – devono cercare langolo di 90 gradi – un angolo di 90 gradi tra il torso e il femore e tra il femore e la tibia. Il piede deve sempre formare un angolo di 90 gradi con la tibia. Mantendendo questo angolo, non facciamo altro che creare una pressione corretta sia sulle articolazioni, che sulla muscolatura. Possiamo, inoltre, consigliare ai genitori a monitorare i figli e a insegnare loro a distribuire uniformemente il peso del corpo su ambo i piedi e a tenere il collo allungato, non chino, per creare una trazione vertebrale, le spalle leggermente tirate indietro e laddome in una leggera tensione.”



E concludiamo con un messaggio dalla nostra colonna vertebrale, nella traduzione del cinesiterapista Radu-Mihai Avram. «Se la nostra colonna vertebrale potesse parlare, ci direbbe: non affrettarti a risolvere le cose in breve tempo, non sollevare grandi pesi, per favore pensa a me, sono qui, non sono indistruttibile, posso subire lievi incidenti. Una volta apparsa una lesione, essa difficilmente scompare nel tempo. Ci può creare problemi per anni. Perciò abbiamo bisogno di movimento, un tono muscolare adeguato, di diventare consapevoli della postura corretta e di adottarla e di tornare ad abitudini sane, a unalimentazione sana, a movimento in un ambiente adeguato, con persone preparate. Dobbiamo evitare di sollevare carichi pesanti, perchè non siamo di ferro.”




Foto: pixabay.com
La società sabato, 08 Giugno 2024

La società civile sostiene l’istruzione nelle zone rurali

Allora e laddove l’intervento istituzionale e ufficiale delle autorità si lascia attendere, i romeni riescono a fornire questo aiuto che...

La società civile sostiene l’istruzione nelle zone rurali
Riciclo (fonte foto pixabay com alexas fotos)
La società giovedì, 30 Maggio 2024

Il girotondo del riciclo in Romania

La Romania è fanalino di coda in Europa per quanto riguarda il riciclo. Siccome l’Unione Europea ha chiesto a tutti gli Stati membri di...

Il girotondo del riciclo in Romania
Carmen Uscatu e Oana Gheorghiu (sursa foto: Facebook /
La società venerdì, 17 Maggio 2024

Ospedale “Regala vita”, aperto a Bucarest

L’ospedale “Regala vita”, di Bucarest, ha iniziato a funzionare di fatto a metà aprile. Sono già 50 i bambini trasferiti dai...

Ospedale “Regala vita”, aperto a Bucarest
Foto:' pixabay.com
La società giovedì, 25 Aprile 2024

Obesità in Romania

L’obesità – caratterizzata da un aumento del peso corporeo dovuto al tessuto adiposo – non è solo una questione di aspetto fisico o di...

Obesità in Romania
La società mercoledì, 17 Aprile 2024

Come pensano i giovani in un anno elettorale

In un anno elettorale estremamente importante – segnato dalle elezioni presidenziali, europee, amministrative e politiche-, il gruppo civico...

Come pensano i giovani in un anno elettorale
La società martedì, 02 Aprile 2024

Veronica

Si chiamava Veronica Popa ed era una delle tante madri single senza mezzi finanziari in Romania. Le era stato diagnosticato un cancro in stadio...

Veronica
La società mercoledì, 27 Marzo 2024

I romeni e la lettura

“L’unica cosa che devi sapere è dov’è la biblioteca” – queste parole, attribuite ad Albert Einstein, erano un vero...

I romeni e la lettura
La società venerdì, 15 Marzo 2024

I romeni e l’addestramento militare volontario

“Paese, paese, vogliamo soldati!” No, non è il leitmotiv di uno dei giochi preferiti di tanti bambini nella Romania comunista! Potrebbe...

I romeni e l’addestramento militare volontario

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company