Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

17.05.2024

Sondaggio: in aumento fiducia manager romeni nell'economia/Europee: Guida dell'elettore romeno all’estero, lanciata dalle autorità di Bucarest

17.05.2024
17.05.2024

17.05.2024, 16:43

Economia – L’indice Confidex, che misura il livello di fiducia dei manager romeni nell’economia, ha raggiunto il valore più alto misurato negli ultimi quattro anni, pari al 52,5. Lo rileva il più recente studio su questo tema, secondo il quale le imprese che operano nel settore dei servizi restano le più ottimiste, seguite da IT, edilizia e commercio. Al contrario, le imprese dei settori agricolo, energetico e industriale hanno un approccio più cauto.

 

Elezioni – Il Ministero degli Affari Esteri (MAE) e l’Autorità Elettorale Permanente (AEP) hanno realizzato la Guida dell’elettore romeno ai seggi elettorali organizzati all’estero per le europee del prossimo 9 giugno. Il materiale informativo risponde alle domande più frequenti riguardanti l’organizzazione e lo svolgimento delle elezioni: chi ha diritto di voto, i documenti d’identità in base ai quali si può votare, il calendario della votazione, la procedura di voto al seggio elettorale, il funzionamento del Sistema Informatico per il monitoraggio della presenza alle urne e per la prevenione del voto illegale. I cittadini interessati possono consultare la guida sul sito del ministero. Quest’anno, il MAE organizza, attraverso le rappresentanze diplomatiche e gli uffici consolari, 915 seggi elettorali all’estero per l’elezione dei rappresentanti romeni nel Parlamento Europeo, più del doppio rispetto alle europee del 2019. I cittadini romeni con la residenza o che si trovano temporaneamente in un altro paese, possono votare in qualsiasi seggio elettorale organizzato all’estero, sulla base di un documento d’identità romeno valido nel giorno della votazione.

 

Fake News – In Romania, il Ministero della Ricerca, Innovazione e Digitalizzazione ha lanciato la piattaforma #nofake, per la segnalazione di contenuti inappropriati presenti sui social: falsi digitali, contenuti dispregiativi, disinformazione e manipolazione online. Il ministro Bogdan Ivan ha precisato che la piattaforma garantirà un’analisi rapida e l’eliminazione in un periodo molto breve, fino a 60 minuti, dei contenuti fake nell’ambiente digitale. Questo nuovo meccanismo di segnalazione funzionerà in modo complementare alle azioni già compiute e assieme alle possibilità che i social già offrono, attraverso i propri strumenti di notifica.

 

Investimenti – Il Governo romeno ha approvato una serie di progetti di investimento nelle infrastrutture stradali e ferroviarie. 11 miliardi di lei (oltre 2,2 miliardi di euro) saranno stanziati per la modernizzazione del tratto ferroviario che collega le città di Focşani e Roman, nell’est del Paese. I quasi 150 chilometri saranno modernizati  nei prossimi 3 anni, ha dichiarato il portavoce dell’Esecutivo romeno. D’altra parte, per il settore stradale sono stati stanziati 1,1 miliardi di lei (circa 220 milioni di euro) destinati, tra l’altro, alla riabilitazione di un settore di 42 km dell’autostrada A1 Bucarest-Pitesti, la più trafficata del paese. I lavori avranno una durata di 48 mesi.

 

Difesa – Il Capo di Stato Maggiore della Difesa romeno, generale Gheorghiţă Vlad, ha partecipato a Bruxelles alla riunione del Comitato Militare della NATO, incentrata su temi di rilevanza strategica, come la situazione sul campo nella guerra di aggressione della Russia in Ucraina, nonchè il sostegno della NATO e dei suoi alleati allo Stato confinante. Per l’occasione, Gheorghiţă ha sottolineato “la necessità dello sviluppo di corridoi di mobilità a livello nazionale e regionale in grado di garantire il transito rapido  di truppe e materiali, nel momento e nei luoghi richiesti dall’Alleanza”.

 

Bambini palestinesi – Il ministro della Salute romeno, Alexandru Rafila, ha dichiarato che sono in corso preparativi per l’accoglienza di bambini palestinesi feriti che saranno curati nelle strutture mediche romene. Rafila ha precisato, senza indicare un numero specifico, che i bambini arriveranno in Romania attraverso il Meccanismo Europeo di Protezione. Non è stata ancora indicata una data precisa per quanto riguarda l’arrivo dei bambini feriti in Romania, ma solo che cio avverrà “in un futuro molto prossimo”.

 

Scuola – Il Governo di Bucarest ha approvato le cifre relative alla scolarizzazione per l’istruzione preuniversitaria e superiore, nell’anno scolastico/universitario 2024-2025. Per i bambini romeni residenti all’estero sono previsti 1.900 posti nell’istruzione preuniversitaria e 7065 nell’istruzione superiore. D’altra parte, per gli allievi stranieri sono stati assegnati 1.800 posti nell’istruzione preuniversitaria e 4.430 nell’istruzione superiore. I dati scolastici proposti prevedono anche posti per minori che richiedono o hanno acquisito una forma di protezione in Romania, nonchè per minori apolidi il cui soggiorno sul territorio della Romania è ufficialmente riconosciuto, si legge in un comunicato dell’Esecutivo.

 

 

 

25.06.2024 (aggiornamento)
Topnews martedì, 25 Giugno 2024

25.06.2024 (aggiornamento)

UE – La Repubblica di Moldova (stato a maggioranza romenofona) e l’Ucraina hanno avviato ufficialmente i negoziati di adesione all’Unione...

25.06.2024 (aggiornamento)
25.06.2024
Topnews martedì, 25 Giugno 2024

25.06.2024

Elezioni – In Romania, la coalizione al governo PSD-PNL ha rinviato una decisione relativa alla data delle elezioni presidenziali. Per il primo...

25.06.2024
24.06.2024 (aggiornamento)
Topnews lunedì, 24 Giugno 2024

24.06.2024 (aggiornamento)

Consiglio Affari Esteri – Riuniti in Lussemburgo, i ministri degli Esteri dell’UE hanno approvato oggi il 14° pacchetto di sanzioni contro la...

24.06.2024 (aggiornamento)
24.06.2024
Topnews lunedì, 24 Giugno 2024

24.06.2024

Consiglio Affari Esteri – Il capo della diplomazia romena, Luminiţa Odobescu, partecipa oggi al Consiglio Affari Esteri a Lussemburgo....

24.06.2024
Topnews domenica, 23 Giugno 2024

23.06.2024 (aggiornamento)

Pentecoste – I cristiani ortodossi, confessione maggioritaria in Romania, e i greco-cattolici celebrano oggi la Discesa dello Spirito Santo...

23.06.2024 (aggiornamento)
Topnews domenica, 23 Giugno 2024

23.06.2024

Pentecoste – I cristiani ortodossi, confessione maggioritaria in Romania, e i greco-cattolici celebrano oggi la Discesa dello Spirito Santo...

23.06.2024
Topnews sabato, 22 Giugno 2024

22.06.2024 (aggiornamento)

Canicola – I meteorologi romeni hanno emesso allerte di caldo eccessivo e forte disagio termico domani in quasi tutto il Paese, con il sud...

22.06.2024 (aggiornamento)
Topnews sabato, 22 Giugno 2024

22.06.2024

Canicola – Codice rosso per l’ondata di caldo oggi in cinque province nel sud della Romania, con temperature fino a 38-39 gradi...

22.06.2024

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company