Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

24.05.2024

Retribuzione: Romania, salario minimo lordo sale dal 1 luglio a 3.700 lei/Corruzione: ex direttore operativo dell’Intelligence romena sotto accusa

24.05.2024
24.05.2024

24.05.2024, 17:02

Retribuzione – In Romania, il salario minimo lordo salirà dal 1 luglio a 3.700 lei (circa 740 euro). Nel contempo, l’agevolazione concessa ai datori di lavoro riguardo l’esenzione dalle tasse della somma di 200 lei (40 euro) sarà mantenuta fino alla fine dell’anno. Lo annunciato il primo ministro romeno Marcel Ciolacu, al termine di una riunione del Consiglio tripartito Governo – patronati – sindacati. D’altra parte, il Governo ha aumentato le indennità per le persone con disabilità. Dal 1 luglio, l’assegno per gli adulti con deficit  sarà di 529 lei (105 euro), mentre per i bambini di 463 lei (92 euro). Secondo i dati ufficiali, sono circa 390.000 le persone interessate dal provvedimento. L’Esecutivo di Bucarest ha approvato anche gli aiuti di stato per la compagnia di bandiera Tarom. Secondo il ministro dei Trasporti, Sorin Grindeanu, si tratta di un passo importante per salvare la compagnia.

 

Corruzione – La Direzione Nazione Anticorruzione (DNA) ha disposto il controllo giudiziario su cauzione nei confronti dell’ex direttore operativo del Servizio Romeno di Informazioni, Florian Coldea. La stessa misura è stata disposta dalla DNA anche nei confronti del generale a riposo Dumitru Dumbravă, ex capo del dipartimento giuridico del SRI, nonchè dell’avvocato Doru Trăilă. I tre sono accusati di traffico d’influenza e riciclaggio di denaro e sono stati citati in seguito alla denuncia dell’imprenditore Cătălin Hideg, condannato a quattro anni di reclusione in un caso indagato dalla Procura Europea per frodi con fondi europei. L’imprenditore sostiene che i due ex generali gli avrebbero sollecitato di pagare un onorario di 600.000 euro tramite l’avvocato Doru Trăilă, molto più elevato rispetto a quelli praticati in Romania, per ottenere una condanna con la sospensione della pena.

 

Tradimento – Un cittadino romeno è agli arresti preventivi per tradimento, accusato di aver fornito informazioni all’ambasciata russa a Bucarest sugli obiettivi militari della NATO in Romania. I procuratori della Direzione per l’Investigazione dei Reati di Criminalità Organizzata e Terrorismo (DIICOT) hanno precisato che, sin dal 2022, il romeno sorvegliava obiettivi militari della zona di Tulcea, nel sud-est del paese, raccoglieva informazioni di carattere militare e scattava fotografie riguardanti tecniche di combattimento e con il loro movimento nella zona di confine con l’Ucraina. I materiali venivano poi inviati ai diplomatici dell’Ambasciata russa a Bucarest. La DIICOT ha precisato che, a seguito delle perquisizioni domiciliari, sono state individuate e prelevate parecchie prove. Un diplomatico russo di Bucarest è stato espulso perché avrebbe svolto attività contrarie alle disposizioni della Convenzione di Vienna del 1961.

 

Difesa – Il primo drone romeno dovrebbe entrare in produzione nello stabilimento Carfil di Braşov, sussidiaria della Compagnia Nazionale ROMARM. Un primo passo in questa direzione è stato fatto alla mostra internazionale “Black Sea Defense and Aerospace”, attraverso la firma di un accordo strategico con il produttore americano di droni militari e civili, Periscope Aviation. Il ministro dell’Economia romeno, Radu Oprea, ha dichiarato che l’accordo è il primo di questo tipo per l’industria della difesa romena, trattandosi della prima partnership strategica di un’azienda nazionale nel campo della costruzione di droni militari e civili. Il ministro ha aggiunto che sono stati firmati anche altri due accordi riguardanti l’attività di ricerca nel settore. I partecipanti a “Black Sea Defense and Aerospace”, in corso a Bucarest, hanno dichiarato che l’obiettivo dell’accordo è la produzione di serie di un drone romeno al 100%, con varianti destinate sia al settore della difesa che a quello civile, come l’agricoltura.

 

Diaspora – A Bucarest sono iniziate le manifestazioni dedicate alla “Giornata dei romeni nel mondo”, celebrata ogni anno nell’ultima domenica di maggio. Alla settima edizione del festival “Qui e là” parteciperanno più di 500 romeni della diaspora e delle comunità storiche di 34 paesi. L’evento riunisce numerosi artisti, nonché rappresentanti dell’ambiente associativo, accademico e imprenditoriale delle comunità romene all’estero.

 

Casa Reale – Sua Maestà Margherita, Custode della Corona Romena, e Sua Altezza Reale il Principe Radu hanno visitato  la NATO Support and Procurement Agency di Lussemburgo ed hanno incontrato i romeni che lavorano presso l’istituzione. Per l’occasione, Sua Maestà Margherita ha sottolineato che lo scopo della visita a Lussemburgo è di sostenere la Repubblica di Moldova nel suo percorso europeo. In occcasione della visita, i due reali sono stati ricevuti, al Palazzo Granducale, da Sua Altezza Reale Enrico, Granduca di Lussemburgo.

 

 

24.06.2024 (aggiornamento)
Topnews lunedì, 24 Giugno 2024

24.06.2024 (aggiornamento)

Consiglio Affari Esteri – Riuniti in Lussemburgo, i ministri degli Esteri dell’UE hanno approvato oggi il 14° pacchetto di sanzioni contro la...

24.06.2024 (aggiornamento)
24.06.2024
Topnews lunedì, 24 Giugno 2024

24.06.2024

Consiglio Affari Esteri – Il capo della diplomazia romena, Luminiţa Odobescu, partecipa oggi al Consiglio Affari Esteri a Lussemburgo....

24.06.2024
23.06.2024 (aggiornamento)
Topnews domenica, 23 Giugno 2024

23.06.2024 (aggiornamento)

Pentecoste – I cristiani ortodossi, confessione maggioritaria in Romania, e i greco-cattolici celebrano oggi la Discesa dello Spirito Santo...

23.06.2024 (aggiornamento)
23.06.2024
Topnews domenica, 23 Giugno 2024

23.06.2024

Pentecoste – I cristiani ortodossi, confessione maggioritaria in Romania, e i greco-cattolici celebrano oggi la Discesa dello Spirito Santo...

23.06.2024
Topnews sabato, 22 Giugno 2024

22.06.2024 (aggiornamento)

Canicola – I meteorologi romeni hanno emesso allerte di caldo eccessivo e forte disagio termico domani in quasi tutto il Paese, con il sud...

22.06.2024 (aggiornamento)
Topnews sabato, 22 Giugno 2024

22.06.2024

Canicola – Codice rosso per l’ondata di caldo oggi in cinque province nel sud della Romania, con temperature fino a 38-39 gradi...

22.06.2024
Topnews venerdì, 21 Giugno 2024

21.06.2024 (aggiornamento)

Salario minimo – Via libera del Governo di Bucarest all’applicazione della legge relativa allo stipendio minimo europeo, che prevede...

21.06.2024 (aggiornamento)
Topnews venerdì, 21 Giugno 2024

21.06.2024

Salario minimo – Via libera del Governo di Bucarest all’applicazione della legge relativa allo stipendio minimo europeo, che prevede...

21.06.2024

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company