Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

28.05.2024 (aggiornamento)

Giustizia: Camera dei Deputati inasprisce pene per alcuni reati/ Economia: Romania, salario minimo lordo sale dal 1 luglio a 3.700 lei/ Moldova: la ministra degli Esteri romena, Luminiţa Odobescu, ammonisce sugli attacchi ibridi della Russia contro lo stato confinante

28.05.2024 (aggiornamento)
28.05.2024 (aggiornamento)

28.05.2024, 19:51

Giustizia – I deputati romeni hanno inasprito le pene per alcuni reati e hanno introdotto degli altri nella categoria delle sanzioni penali. Ad esempio, coloro che terrorizzano i propri vicini o esercitano pressioni di qualsiasi tipo per costringerli a vendere la propria abitazione, rischiano fino a quattro anni di prigione. Si tratta di uno dei provvedimenti contenuti nei due ddl che apportano modifiche al Codice Penale e che hanno ottenuto voto favorevole in plenaria. D’altra parte, i dipendenti dei comuni che rilasciano autorizzazioni false secondo cui nelle località amministrate sono presenti più di 15.000 abitanti, rischiano pene con la reclusione da sei mesi a tre anni. Il reato è previsto anche nei confronti dei titolari di sale da gioco, che operano in base a certificazioni false. In Romania, le sale da gioco d’azzardo sono vietate nelle località con meno di 15.000 abitanti. I deputati hanno inoltre adottato l’inasprimento delle pene per i reati di tratta di persone, schiavitù o pornografia minorile che possono arrivare fino a 12 anni di reclusione, senza possibilità di sospensione, o fino a 20 anni, nel caso in cui si tratta di minorenni.

 

Economia – Il Governo di Bucarest dovrebbe adottare questa settimana la decisione relativa all’aumento del salario minimo lordo a 3.700 lei (circa 740 euro), a partire dal 1° luglio. Secondo fonti politiche, la somma esclusa dalla tassazione del salario minimo dovrebbe salire a 300 lei (circa 60 euro). D’altra parte, secondo l’Agenzia Nazionale per l’Occupazione, il tasso della disoccupazione era del 3,1% a fine aprile, in lieve diminuzione rispetto al mese precedente. Il numero totale di disoccupati in Romania ammontava, lo scorso mese, a quasi 250.000 persone.

 

Deficit – Dopo i primi quattro mesi del corrente anno, il deficit di bilancio in Romania è salito al 3,24% del PIL. Secondo i dati pubblicati dal Ministero delle Finanze, le entrate alle casse dello Stato sono ammontate a quasi 183 miliardi di lei (circa 37 miliardi di euro), mentre le spese erano indicate a circa 240 miliardi lei (circa 48 miliardi di euro). Sul deficit di aprile, ha spiegato il Ministero, ha inciso anche il pagamento anticipato delle pensioni prima delle vacanze pasquali. Espresse in percentuale del PIL, le spese di quest’anno hanno registrato un aumento del 2% rispetto allo stesso periodo del 2023. Il bilancio per il 2024 è costruito su un deficit del 5%, inferiore al 5,68% dell’anno scorso.

 

Elezioni – In Romania, per le elezioni del prossimo 9 giugno, si sono iscritti oltre 200.000 candidati per le amministraive e 494 per le europee. Il candidato più giovane ha poco più di 23 anni, mentre il più anziano 100 anni. Oltre 18.900.000 aventi diritto possono votare alle elezioni, in 19.800 seggi organizzati nel Paese e all’estero. L’Autorità Elettorale Permanente ha accreditato come osservatori 30 associazioni e fondazioni.

 

Diplomazia – La ministra degli Esteri romena, Luminiţa Odobescu, ha sottolineato, durante l’incontro con i suoi omologhi dell’UE, l’importanza di una rapida fornitura di assistenza militare all’Ucraina, nonchè dell’adozione di un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia. La ministra ha inoltre ammonito sugli attacchi ibridi della Russia contro la Repubblica di Moldova. Il Consiglio Affari Esteri svoltosi a Bruxelles ha affrontato anche gli sviluppi registrati nel Medio Oriente. A questo punto, la ministra Odobescu ha sottolineato la necessità di risolvere la crisi a Gaza continuando le azioni per liberare tutti gli ostaggi, cessare il fuoco, fornire l’assistenza umanitaria necessaria e riprendere il processo politico che porti ad una pace durevole, basata sulla soluzione di due Stati.

 

Moldova – Il segretario di stato americano, Antony Blinken, ha iniziato una visita a Chișinău per discutere del sostegno statunitense all’adesione della Repubblica di Moldova all’UE, nonché della sua sicurezza energetica. Blinken ha già visitato la Moldova due anni fa, all’inizio di marzo, pochi giorni dopo l’inizio dell’invasione Russa dell’Ucraina. Da Chișinău, il segretario di stato americano americano si recherà a Praga, per partecipare ad una riunione informale dei ministri degli Esteri dei paesi NATO, nell’ambito della quale saranno analizzate le priorità del prossimo vertice dell’Alleanza che si terrà a luglio a Washington. La Moldova ha presentato la domanda di adesione all’UE a marzo 2022 e tre mesi dopo ha ottenuto lo status di paese candidato. Lo scorso dicembre sono iniziati anche i negoziati di adesione.

 

Teatro – “Antologia di una scomparsa”, con la regia di Radu Afrim, realizzato al Teatro Nazionale di Iaşi, ha vinto il gran premio al Gala dei Premi Uniter 2024, evento che premia ogni anno l’eccellenza del teatro romeno. I premi ai migliori attori protagonisti sono stati conferiti a Cerasela Iosifescu e Tudor Cucu-Dumitrescu, il premio per il debutto è andato all’attrice Ramona Nicolae, mentre il premio di eccellenza “Ion Caramitru” è stato assegnato all’attore Valer Dellakeza. Oana Pellea e Dan Condurache sono stati insigniti per la loro intera attività. Il miglior spettacolo di teatro radiofonico è stato nominato “L’estate in cui mia madre aveva gli occhi verdi”, sotto la direzione artistica di Diana Mihailopol, con Rodica Mandache e Marius Manole, presentato in prima lo scorso anno su Radio Romania Culturale.

12.06.2024
Topnews mercoledì, 12 Giugno 2024

12.06.2024

Elezioni – Secondo i dati parziali presentati dall’Ufficio Elettorale Centrale, l’Alleanza PSD-PNL (al governo) ha ottenuto quasi il...

12.06.2024
11.06.2024
Topnews martedì, 11 Giugno 2024

11.06.2024

Elezioni – L’Alleanza Destra Unita ha ottenuto oltre il 27% dei voti alle elezioni svoltesi domenica per il Consiglio Generale di...

11.06.2024
10.06.2024
Topnews lunedì, 10 Giugno 2024

10.06.2024

Elezioni – Dopo le elezioni amministrative ed europee svoltesi ieri, il sindaco generale di Bucarest in carica, l’indipendente Nicuşor Dan,...

10.06.2024
Foto: Facebook/mae
Topnews domenica, 09 Giugno 2024

Romania, exit poll europee e amministrative (aggiornamento)

In Romania si sono svolte oggi elezioni europee e amministrative. Secondo gli exit poll Curs – Avangarde validi alla chiusura delle urne, i due...

Romania, exit poll europee e amministrative (aggiornamento)
Topnews domenica, 09 Giugno 2024

Elezioni: exit poll Romania, alleanza governativa PSD-PNL stravince europee con il 54%

In Romania si sono svolte oggi elezioni europee e amministrative. Secondo i primi exit poll Curs – Avangarde presentati dopo la chiusura delle...

Elezioni: exit poll Romania, alleanza governativa PSD-PNL stravince europee con il 54%
Topnews domenica, 09 Giugno 2024

09.06.2024 (aggiornamento)

Amministrative – Circa 19 milioni di romeni aventi diritto sono attesi oggi a votare in quasi 19.000 seggi per le amministrative e le europee....

09.06.2024 (aggiornamento)
Topnews domenica, 09 Giugno 2024

Elezioni: affluenza ore 19.00 locali, amministrative oltre 42%, europee quasi il 44%

I principali partiti – Partito Socialdemocratico e Partito Nazionale Liberale, al governo, hanno proposto una lista congiunta per il Parlamento...

Elezioni: affluenza ore 19.00 locali, amministrative oltre 42%, europee quasi il 44%
Topnews domenica, 09 Giugno 2024

Elezioni: affluenza ore 17.00 locali, amministrative oltre 36%, europee più del 35%

I principali partiti – Partito Socialdemocratico e Partito Nazionale Liberale, al governo, hanno proposto una lista congiunta per il Parlamento...

Elezioni: affluenza ore 17.00 locali, amministrative oltre 36%, europee più del 35%

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company