Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Ue – Celac: Romania, aumentare esportazioni


I Paesi latinoamericani e caraibici rappresentano una soluzione per allargare le esportazioni romene e ridurre la dipendenza dalle evoluzioni negative affrontate dall’eurozona negli ultimi anni. Lo ha dichiarato il capo dello stato romeno, Traian Basescu, al termine del vertice dell’Unione europea e la Comunità degli stati latinoamericani e caraibici (Celac), svoltosi a Santiago del Cile.

Ue – Celac: Romania, aumentare esportazioni
Ue – Celac: Romania, aumentare esportazioni

, 28.01.2013, 14:05




Il capo dello stato ha spiegato che il principale esito è stato l’accordo ragiunto dai leader partecipanti su un rapporto di partenariato strategico, con benefici commerciali notevoli, dato che nel 2012 l’interscambio commerciale tra le due regioni è ammontato a 200 miliardi di euro.




Traian Basescu ha spiegato che un’altra ragione per la quale gli europei sono interessati a consolidare questo partenariato è che le economie congiunte dell’Ue e della Celac costituiscono un terzo del Pil mondiale. Negli ultimi dieci anni, l’Ue ha investito circa 400 miliardi di euro nella regione dell’America Latina e dei Caraibi. Il capo dello stato ha fatto riferimento agli interessi della Romania.




“Se l’Ue ha interessi così grandi in questo partenariato, interessi almeno uguali a quelli degli stati della Celac, quali sono gli interessi della Romania? Vi farei una cifra: fino a novembre 2012, l’interscambio tra la Romania e gli stati dell’America Latina sono aumentati del 47%, e abbiamo anche una leggera eccedenza. Nei primi 11 mesi dello scorso anno, la Romania ha esportato 700 milioni di euro, gli stati dell’America Latina hanno esportato 600 milioni di euro. Si tratta di una crescita esplosiva”, ha detto il capo dello stato.




Traian Basescu ha detto inoltre che le imprese romene hanno la chance di tornare sui mercati dell’America Latina, dati gli accordi commerciali già esistenti o che saranno firmati tra l’Ue e i Paesi della zona.




“Il quadro creato da questo vertice consentirà alle imprese romene di diversificare i mercati di esportazione, poichè così come negli ultimi 2-3 anni è stata ripresa la presenza sui mercati del mondo arabo, così dobbiamo tornare anche sui mercati del Sudamerica, entrare su quelli caraibici, per non essere più talmente dipendenti da quanto accade all’interno dell’Ue. La lezione dell’eurozona, che ha leso anche la Romania, la stiamo vivendo ancora oggi, l’abbiamo vissuta anche lo scorso anno, la vivremo anche nel 2013, e auspichiamo che dal 2014 le cose vadano meglio. Però è chiaro che gli stati di Celac sono una soluzione per allargare il nostro commercio con l’estero”, ha aggiunto il capo dello stato.




Traian Basescu ha fatto riferimento anche alla prospettiva di alcune aziende romene di ottenere ottimi contratti dopo una serie di missioni economiche nella regione, e ha fatto l’esempio della compagnia Astra di Arad (ovest), che ha ricevuto offerte dal Brasile di esportare carrozze viaggiatori, anche per le metropolitane o carri merci. (trad. Iuliana Anghel)

Foto: pixabay.com
In primo piano martedì, 28 Maggio 2024

Dal deficit di bilancio alle misure sociali

Il Governo di Romania ha un compito non proprio facile: in un anno superelettorale, deve individuare soluzioni finanziarie in un Paese che da diversi...

Dal deficit di bilancio alle misure sociali
Klaus Iohannis foto presidency ro
In primo piano lunedì, 27 Maggio 2024

Messaggi per la Giornata dei romeni nel mondo

“Dal 2015, celebriamo ogni anno la Giornata dei Romeni nel Mondo, l’ultima domenica di maggio, come una giornata dedicata a tutti i...

Messaggi per la Giornata dei romeni nel mondo
Il premier Marcel Ciolacu all'inaugurazione della Black Sea Defence and Aerospace Exhibition/ Foto: gov.ro
In primo piano venerdì, 24 Maggio 2024

Sostegno della Romania alla Repubblica di Moldova e all’Ucraina

Considerato un importante evento in materia di sicurezza, difesa e politica estera, il Forum di Bucarest dedicato al Mar Nero e ai Balcani ha offerto...

Sostegno della Romania alla Repubblica di Moldova e all’Ucraina
Il presidente Klaus Iohannis (foto: presidency.ro)
In primo piano giovedì, 23 Maggio 2024

Romania e garanzie di sicurezza

Il presidente Klaus Iohannis ha dichiarato ieri che non esiste alcuna minaccia diretta per la Romania e che non ha alcun segnale o indicazione che...

Romania e garanzie di sicurezza
In primo piano mercoledì, 22 Maggio 2024

Cooperazione estesa Romania – Turchia

I romeni potranno viaggiare in Turchia, per un massimo di 90 giorni, senza passaporto, solo con la carta d’identità. La decisione è stata...

Cooperazione estesa Romania – Turchia
In primo piano martedì, 21 Maggio 2024

Leggi più severe al dibattito in Parlamento

In Romania, il progetto di monitoraggio elettronico per gli ordini di protezione dovrebbe essere esteso a livello nazionale a partire dal 1°...

Leggi più severe al dibattito in Parlamento
In primo piano lunedì, 20 Maggio 2024

Ospedale Regionale a Cluj-Napoca

Il 2024 si delinea come l’anno dei grandi progetti infrastrutturali in Romania. Un anno in cui si terranno elezioni amministrative, europee,...

Ospedale Regionale a Cluj-Napoca
In primo piano venerdì, 17 Maggio 2024

Fondi per modernizzare infrastrutture di trasporto

Nella riunione svoltasi ieri, il Governo di Bucarest ha approvato, tra l’altro, due importanti investimenti nel settore ferroviario e stradale....

Fondi per modernizzare infrastrutture di trasporto

Compagno

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company