Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Finanze: la moneta nazionale romena, in apprezzamento

Finanze: la moneta nazionale romena, in apprezzamento
Finanze: la moneta nazionale romena, in apprezzamento

, 17.01.2013, 14:33


A questo punto, l’immagine della Romania è migliorata e la fiducia degli imprenditori è cresciuta. Però il leu ha cominciato a salire notevolmente dal 16 gennaio, subito dopo l’annuncio della banca americana JP Morgan di includere le obbligazioni della Romania nel suo indice per i bond governativi sui mercati emergenti.


Previsto per il 1 marzo, l’inserimento della Romania nell’indice della JP Morgan sarà un processo che si svolgerà gradualmente per tre mesi. Il consigliere del Governatore della Banca Centrale romena, Adrian Vasilescu, è del parere che l’annuncio dell’istituzione finanziaria americana aumenterà il prestigio della moneta.


“Ci sarà, in primo luogo, un effetto di immagine, nel senso che aumenta il prestigio del leu. In secondo luogo, va detto che avremo un monitoraggio in più e anche uno specchio in cui guardare e notare come viene percepito il leu a livello internazionale”, ha dichiarato Vasilescu.


Per quanto riguarda la reazione degli investitori, Adrian Vasilescu è ottimista, ma prudente. “Resta da vedere. A questo punto, ci sono sempre due momenti quando parliamo di reazioni: è il momento shock, quando viene fatto l’annuncio, e poi la riconsiderazione. Aspettiamo con grandissimo interesse vedere quale sarà l’effetto a lungo termine”, ha aggiunto il consigliere.


Gli analisti romeni spiegano che l’annuncio di JP Morgan rappresenta la migliore notizia per il mercato finanziario del Paese. La Romania avrà una maggiore visibilità e sarà più accessibile agli investitori di portafoglio, il che potrebbe portare alla crescita del mercato del capitale.


L’analista Dragos Cabat ha dichiarato al quotidiano Bursa che l’inserimento delle obbligazioni romene nell’indice JP Morgan costituisce praticamente il riconoscimento dello statuto di Paese emergente a livello internazionale. Finora, i riferimenti ai Paesi emergenti riguardavano la Polonia, la R.Ceca e, marginalmente, l’Ungheria, ha aggiunto Dragos Cabat.


Anche il quotidiano Ziarul Financiar saluta l’annuncio della banca americana e passa in rassegna le più importanti conseguenze: la Romania potrà prendere più rapidamente dei prestiti meno costosi, mentre il Ministero delle Finanze potrà permettersi di stabilizzare la base di investitori ed evitare gli speculatori.

foto: spitalregionalcluj.ro
In primo piano lunedì, 20 Maggio 2024

Ospedale Regionale a Cluj-Napoca

Il 2024 si delinea come l’anno dei grandi progetti infrastrutturali in Romania. Un anno in cui si terranno elezioni amministrative, europee,...

Ospedale Regionale a Cluj-Napoca
Foto: facebook.com/ Guvernul României
In primo piano venerdì, 17 Maggio 2024

Fondi per modernizzare infrastrutture di trasporto

Nella riunione svoltasi ieri, il Governo di Bucarest ha approvato, tra l’altro, due importanti investimenti nel settore ferroviario e stradale....

Fondi per modernizzare infrastrutture di trasporto
foto: pixabay.com
In primo piano giovedì, 16 Maggio 2024

Previsioni sull’inflazione

La Banca Centrale di Romania ha rivisto al rialzo le previsioni relative all’inflazione per la fine di quest’anno, dal 4,7% al 4,9%. Allo...

Previsioni sull’inflazione
Foto: pixabay.com
In primo piano mercoledì, 15 Maggio 2024

Leggi più severe approvate dal Parlamento

Il disegno di legge che impone sanzioni più severe per i conducenti sorpresi al volante ubriachi o drogati è stato adottato dalla Camera dei...

Leggi più severe approvate dal Parlamento
In primo piano martedì, 14 Maggio 2024

Proteste contro eccessiva tassazione

L’eccessiva tassazione sul lavoro imposta dall’Esecutivo ha spinto il Blocco Nazionale Sindacale di Romania e le 29 federazioni affiliate...

Proteste contro eccessiva tassazione
In primo piano lunedì, 13 Maggio 2024

La Romania nell’UE – beneficiario netto

“La Romania è un capitolo importante nella storia dell’Unione Europea. Si tratta di un’opportunità data insieme ai fondi che...

La Romania nell’UE – beneficiario netto
In primo piano venerdì, 10 Maggio 2024

Giornata dell’Europa, celebrazioni in Romania e Repubblica di Moldova

Il 9 maggio, la Romania ha celebrato, insieme agli altri stati europei, la Giornata dell’Europa, dedicata alla pace e all’unità del...

Giornata dell’Europa, celebrazioni in Romania e Repubblica di Moldova
In primo piano giovedì, 09 Maggio 2024

Romania entra in campagna elettorale

Tra un mese esatto, i romeni sono attesi alle urne per eleggere i loro rappresentanti al Parlamento Europeo, nonché i futuri sindaci, consiglieri...

Romania entra in campagna elettorale

Compagno

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company