Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Finanziaria 2013: ok del Governo a bozza, segue dibattitto Parlamento




“Abbiamo previsto una crescita dell’1,6% del Pil e un’inflazione del 4,3%. Le entrate totali alle casse dello stato rappresentano il 33,6% del Pil, di cui le spese il 35,7%, mentre il deficit è pari al 2,1%”, ha dichiarato Daniel Chitoiu.

Finanziaria 2013: ok del Governo a bozza, segue dibattitto Parlamento
Finanziaria 2013: ok del Governo a bozza, segue dibattitto Parlamento

, 24.01.2013, 12:18




“Abbiamo previsto una crescita dell’1,6% del Pil e un’inflazione del 4,3%. Le entrate totali alle casse dello stato rappresentano il 33,6% del Pil, di cui le spese il 35,7%, mentre il deficit è pari al 2,1%”, ha dichiarato Daniel Chitoiu.




Da parte sua, il ministro con la delega al Bilancio, Liviu Voinea, ha annunciato che le spese previste per il 2013 sono superiori a quelle del 2012 di 15,4 miliardi di lei (3,5 miliardi di euro).




“5,4 miliardi di lei vanno alle spese di personale, di cui 4,5 miliardi significano il ripristino degli stipendi nel settore pubblico (al livello precedente ai tagli del 25% imposti nel 2010, alla luce della crisi economica — ndr). 900 milioni di euro saranno destinati all’applicazione di alcune sentenze giudiziarie sui diritti salariali, mentre 3,1 miliardi aumentano le spese per beni e servizi, ma, in realtà, aumentano per consentire il pagamento degli arretrati nel campo della sanità”, ha detto il ministro.




Il premier Victor Ponta ha definito il bilancio come realistico, spiegando che consentirà il mantenimento degli investimenti e lo stanziamento di più fondi al cofinanziamento dei progetti europei. Equilibrato e ragionevole, il nuovo budget permetterà alle autorità di attenersi agli impegni assunti davanti al Fondo monetario internazionale, alla Commissione europea e alla Banca mondiale, ma anche a quelli di aumentare lo stipendio minimo a 800 lei (180 euro) e le pensioni del 4%, ha detto inoltre il premier.




Però, i soldi andranno anche al pagamento di debiti più vecchi. Intanto, un pacchetto di misure fiscali adottato nei giorni scorsi dovrebbe portare in più alle casse dello stato 2,9 miliardi di lei (circa 650 milioni di euro). Si tratta di una serie di tasse e imposte speciali nell’agricoltura, energia e risorse naturali.




Il 28 gennaio, la bozza della Finanziaria, così come è stata concordata con la missione congiunta del FMI, della CE e della BM, andrà all’esame delle commissioni parlamentari. I dibattiti in plenaria cominceranno il 5 febbraio. (trad. Iuliana Anghel)

Foto: Marcin Jozwiak /unsplash.com
In primo piano giovedì, 30 Maggio 2024

Luce verde dall’UE alla legge Net-Zero

Il Consiglio e il Parlamento Europeo hanno adottato la forma finale della legge sull’industria a emissioni zero, che offre vantaggi per gli...

Luce verde dall’UE alla legge Net-Zero
foto: AEP
In primo piano mercoledì, 29 Maggio 2024

Elezioni e candidati

La serie di elezioni organizzate quest’anno in Romania si aprirà il 9 giugno con le amministrative e le europee, alle quali sono attesi a...

Elezioni e candidati
Foto: pixabay.com
In primo piano martedì, 28 Maggio 2024

Dal deficit di bilancio alle misure sociali

Il Governo di Romania ha un compito non proprio facile: in un anno superelettorale, deve individuare soluzioni finanziarie in un Paese che da diversi...

Dal deficit di bilancio alle misure sociali
Klaus Iohannis foto presidency ro
In primo piano lunedì, 27 Maggio 2024

Messaggi per la Giornata dei romeni nel mondo

“Dal 2015, celebriamo ogni anno la Giornata dei Romeni nel Mondo, l’ultima domenica di maggio, come una giornata dedicata a tutti i...

Messaggi per la Giornata dei romeni nel mondo
In primo piano venerdì, 24 Maggio 2024

Sostegno della Romania alla Repubblica di Moldova e all’Ucraina

Considerato un importante evento in materia di sicurezza, difesa e politica estera, il Forum di Bucarest dedicato al Mar Nero e ai Balcani ha offerto...

Sostegno della Romania alla Repubblica di Moldova e all’Ucraina
In primo piano giovedì, 23 Maggio 2024

Romania e garanzie di sicurezza

Il presidente Klaus Iohannis ha dichiarato ieri che non esiste alcuna minaccia diretta per la Romania e che non ha alcun segnale o indicazione che...

Romania e garanzie di sicurezza
In primo piano mercoledì, 22 Maggio 2024

Cooperazione estesa Romania – Turchia

I romeni potranno viaggiare in Turchia, per un massimo di 90 giorni, senza passaporto, solo con la carta d’identità. La decisione è stata...

Cooperazione estesa Romania – Turchia
In primo piano martedì, 21 Maggio 2024

Leggi più severe al dibattito in Parlamento

In Romania, il progetto di monitoraggio elettronico per gli ordini di protezione dovrebbe essere esteso a livello nazionale a partire dal 1°...

Leggi più severe al dibattito in Parlamento

Compagno

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company