Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Papa: Benedetto XVI saluta anche in romeno


Sentite la gioia di essere amati da Dio! È questa l’esortazione di Papa Benedetto XVI ai fedeli, prima del ritiro dal Pontificato. Annunciata durante una messa in Vaticano, due settimane fa, la sua decisione di rinunciare, per propria volontà, alla guida della Chiesa di Roma nell’ultimo giorno di febbraio, ha colto di sorpresa l’intero mondo, in quanto inedita nella storia della Chiesa Cattolica. 85-enne, Papa Benedetto XVI, di origine tedesca, ha motivato questa decisione, in apparenza sorprendente, con lo stato di salute che non gli permette più di svolgere il proprio compito. Durante la sua ultima udienza pubblica, davanti a 150 mila fedeli a Piazza San Pietro, tra cui anche romeni, Papa Ratzinger, fragile, ma sereno, ha parlato del cammino della Chiesa che negli ultimi anni ha avuto momenti di gioia, ma anche momenti non facili, nei quali le acque sono state agitate, sottolineando, allo stesso tempo, che il Signore non lascerà affondare la Chiesa. Benedetto XVI si è rivolto alla folla dei credenti a Piazza San Pietro in 11 lingue, tra cui il romeno.



“Sia lodato Gesù Cristo! Rivolgo un cordiale saluto ai fedeli di lingua romena, soprattutto a quelli di Oradea. Vi accolgo con gioia e vi auguro che il vostro pellegrinaggio porti buoni frutti a voi e alle vostre comunità. Vi benedico da tutto il cuore!”, ha detto il Papa ai romeni in piazza.



Il Sommo Pontefice ha affermato di aver preso con profonda pace interiore la decisione di ritirarsi dal soglio pontificio.



Il coordinatore della Redazione romena di Radio Vaticana, il padre Adrian Dancă, ha parlato del significato della storica decisione del Papa e del momento attraversato dalla Chiesa.



“Con il suo gesto ha conferito una maggiore libertà alla chiesa e alla figura del Pontefice. La Chiesa attraversa da sempre una crisi ed è una crisi benefica, perchè una crisi significa anche un momento di crescita, un momento di chiarimento della realtà e il Santo Padre, se non è riuscito a risolverle tutte durante il suo Pontificato, almeno ha mostrato la strada da seguire”, ha affermato il padre Dancă.



A qualche giorno dall’inatteso annuncio del ritiro, il presidente romeno Traian Basescu si è annoverato tra gli ultimi capi di stato europei ad essere ricevuti in Vaticano da Papa Benedetto XVI-esimo. Il presidente romeno, che ha definito le relazioni diplomatiche con il Vaticano eccellenti, ha osservato un momento di raccoglimento alla tomba di Papa Giovanni Paolo II, che nel 1999 aveva effettuato in Romania la prima visita di un Sommo Pontefice in un Paese a maggioranza ortodossa. Accolto con gioia e amore, Papa Giovanni Paolo II aveva benedetto il nostro Paese, chiamandolo “un giardino della Madonna”, un ponte tra Oriente ed Occidente, una crocevia tra l’Europa Centrale e l’Europa Orientale.

Papa: Benedetto XVI saluta anche in romeno
Papa: Benedetto XVI saluta anche in romeno

, 28.02.2013, 13:14

Il presidente Klaus Iohannis (foto: presidency.ro)
In primo piano giovedì, 23 Maggio 2024

Romania e garanzie di sicurezza

Il presidente Klaus Iohannis ha dichiarato ieri che non esiste alcuna minaccia diretta per la Romania e che non ha alcun segnale o indicazione che...

Romania e garanzie di sicurezza
Il premier romeno, Marcel Ciolacu, e il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan (foto gov ro)
In primo piano mercoledì, 22 Maggio 2024

Cooperazione estesa Romania – Turchia

I romeni potranno viaggiare in Turchia, per un massimo di 90 giorni, senza passaporto, solo con la carta d’identità. La decisione è stata...

Cooperazione estesa Romania – Turchia
Foto: pixabay.com
In primo piano martedì, 21 Maggio 2024

Leggi più severe al dibattito in Parlamento

In Romania, il progetto di monitoraggio elettronico per gli ordini di protezione dovrebbe essere esteso a livello nazionale a partire dal 1°...

Leggi più severe al dibattito in Parlamento
foto: spitalregionalcluj.ro
In primo piano lunedì, 20 Maggio 2024

Ospedale Regionale a Cluj-Napoca

Il 2024 si delinea come l’anno dei grandi progetti infrastrutturali in Romania. Un anno in cui si terranno elezioni amministrative, europee,...

Ospedale Regionale a Cluj-Napoca
In primo piano venerdì, 17 Maggio 2024

Fondi per modernizzare infrastrutture di trasporto

Nella riunione svoltasi ieri, il Governo di Bucarest ha approvato, tra l’altro, due importanti investimenti nel settore ferroviario e stradale....

Fondi per modernizzare infrastrutture di trasporto
In primo piano giovedì, 16 Maggio 2024

Previsioni sull’inflazione

La Banca Centrale di Romania ha rivisto al rialzo le previsioni relative all’inflazione per la fine di quest’anno, dal 4,7% al 4,9%. Allo...

Previsioni sull’inflazione
In primo piano mercoledì, 15 Maggio 2024

Leggi più severe approvate dal Parlamento

Il disegno di legge che impone sanzioni più severe per i conducenti sorpresi al volante ubriachi o drogati è stato adottato dalla Camera dei...

Leggi più severe approvate dal Parlamento
In primo piano martedì, 14 Maggio 2024

Proteste contro eccessiva tassazione

L’eccessiva tassazione sul lavoro imposta dall’Esecutivo ha spinto il Blocco Nazionale Sindacale di Romania e le 29 federazioni affiliate...

Proteste contro eccessiva tassazione

Compagno

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company