Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Compensazioni per i trasportatori romeni

Le autorità romene stanno cercando di compensare parzialmente gli effetti negativi generati dalla non ammissione del Paese nello Spazio Schengen.

foto: pixabay.com
foto: pixabay.com

, 19.03.2024, 11:45

Alla fine di questo mese, la Romania e la Bulgaria, membri dell’Unione Europea dal 2007, saranno finalmente ammesse nell’Area Schengen, ma solo con le frontiere aeree e marittime, non anche con quelle terrestri, dove transitano la maggior parte dei viaggiatori e delle merci. Voce singolare tra i 27 Stati membri dell’Unione, l’Austria continua ad opporsi all’ingresso dei due paesi del sud-est, anche se almeno la Romania soddisfa tutti i requisiti tecnici da più di un decennio.

Circa 25 milioni di romeni e bulgari continuano a sentirsi europei di serie B, il che, secondo i commentatori, alimenterà in quest’anno di elezioni per il Legislativo comunitario la quota dei partiti euroscettici o apertamente antieuropei. Gli analisti economici sottolineano, da parte loro, che il peso del mantenimento della Romania fuori Schengen è stato retto dal settore privato. Solo nei trasporti, le perdite cumulative generate dall’ingiustificato rinvio nell’adesione ammontano a oltre 16 miliardi di euro, dal 2011 ad oggi.

Tutti sembrano concordare sul fatto che i più colpiti sono i conducenti dei camion. A causa dei controlli alle frontiere interne dell’Unione, a volte perdono giorni interi alla dogana. E, all’arrivo, il beneficiario del trasporto può sanzionarli per ritardo, e la merce deperibile arriva già alterata. Le autorità di Bucarest hanno deciso di adottare misure per compensare gli effetti negativi sull’attività di trasporto generati dal ritardo nell’adesione a Schengen. Verrà istituita l’indennità di mensa per i lavoratori mobili dell’autotrasporto, dal valore di 40 euro al giorno, e le aziende del settore avranno la possibilità di concedere indennità di distacco nel limite di quattro stipendi base del conducente.

Il disegno di legge iniziato dal PNL, al governo insieme al PSD, è stato votato ieri all’unanimità dal Senato, come prima camera. “Introdurre un’indennità di mensa. Perché? Perché è obbligatoria a livello europeo. Tutti gli stati europei ce l’hanno. I trasportatori romeni devono presentare chiaramente il quantum di cibo concesso al conducente. Oggi non possono farlo, perché non abbiamo questa indennità di mensa chiaramente definita”, ha dichiarato, a nome dei promotori, il senatore liberale Alexandru Nazare.

Dall’opposizione, l’USR ha votato a favore del progetto di legge. “Questo disegno di legge porta alcuni provvedimenti davvero buoni, ma purtroppo riflettono il fatto che lo Stato deve spendere soldi, perché c’è questo fallimento catastrofico riguardo all’ammissione della Romania a Schengen con le frontiere terrestri”, ha detto il senatore Cristian Bordei. Il documento passa ora alla Camera dei Deputati, che in questo caso è l’organo decisionale.

Charles Michel, Ursula von der Leyen e Kaja Kallas (foto: ©European Union, 2024 / Photographer: Dati Bendo)
Attualità venerdì, 28 Giugno 2024

UE, i futuri vertici istituzionali

Riuniti per la seconda volta dopo le elezioni europee svoltesi all’inizio del mese, i leader europei hanno stabilito chi occuperà le posizioni...

UE, i futuri vertici istituzionali
Mark Rutte e Jens Stoltenberg (foto: nato.int)
Attualità giovedì, 27 Giugno 2024

Nuovo capo per la NATO

Il primo ministro olandese Mark Rutte sarà il 14° segretario generale dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico. Succederà a Jens...

Nuovo capo per la NATO
Foto: AEP
Attualità mercoledì, 26 Giugno 2024

Quando si terranno le elezioni presidenziali?

In Romania, il 2024 è “l’anno di tutte le elezioni”. Dopo le europee e amministrative svoltesi il 9 giugno, la coalizione di governo si è...

Quando si terranno le elezioni presidenziali?
La Giornata Universale della Ie / Foto: Agerpres
Attualità martedì, 25 Giugno 2024

La giornata della ie

Il 24 giugno in Romania si celebra la Giornata della Ie – detta cămaşa cu altiţă – la camicetta con grandi e colorati ricami fatti a...

La giornata della ie
Attualità venerdì, 21 Giugno 2024

Gli investitori stranieri scommettono sulla Romania

Secondo uno studio condotto dalla società di consulenza finanziaria e audit Ernst & Young, il 67% degli investitori in Romania prevede un...

Gli investitori stranieri scommettono sulla Romania
Attualità giovedì, 20 Giugno 2024

Come ci proteggiamo dagli attacchi informatici?

I rischi legati alla sicurezza cibernetica sono sempre più accentuati e le tecnologie emergenti sono elementi che non fanno altro che aumentare...

Come ci proteggiamo dagli attacchi informatici?
Attualità mercoledì, 19 Giugno 2024

I rappresentanti della Romania nel Parlamento Europeo

Dopo più di una settimana di incertezze, la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il verbale relativo alla centralizzazione dei voti e...

I rappresentanti della Romania nel Parlamento Europeo
Attualità martedì, 18 Giugno 2024

Negoziati su incarichi dirigenziali nell’UE

In una riunione informale all’inizio di questa settimana, per la prima volta dopo le elezioni europee del 6-9 giugno, i capi di stato e di...

Negoziati su incarichi dirigenziali nell’UE

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company