Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Cooperazione per l’Ucraina

La situazione in Ucraina è stata uno degli argomenti affrontati dal ministro della Difesa romeno con i suoi omologhi britannico e georgiano, ma anche al centro dell’incontro a Washington tra il presidente Klaus Iohannis e il leader della Casa Bianca.

Foto: LukasJohnns / pixabay.com
Foto: LukasJohnns / pixabay.com

, 09.05.2024, 11:29

Il ministro delle Forze Armate britannico, Leo Docherty, ha svolto colloqui che ha definito “molto esaurienti e positivi” con il suo omologo romeno, Angel Tîlvăr, e con il Capo di Stato Maggiore della Difesa, e ha visitato i soldati britannici schierati presso la Base Mihail Kogălniceanu (sud-est). Il ministro britannico ha evidenziato le forti relazioni tra i due Stati, “il contributo costante” della Romania all’interno della NATO, ma anche lo sforzo congiunto per sostenere l’Ucraina.

 

“Non si tratta solo della sicurezza dell’Ucraina, ma anche della sicurezza della regione del Mar Nero. Ciò che facciamo insieme per migliorare la sicurezza nel Mar Nero è molto importante, non solo per i due Stati, ma per l’intera regione, così come a livello globale, data l’enorme quantità di cereali, ma anche altre connessioni economiche sul Mar Nero”, ha affermato il ministro britannico, ammonendo che il 2024 è un anno molto importante per la sorte della guerra iniziata dalla Russia e che gli europei hanno il dovere di aiutare l’Ucraina. Sempre a Bucarest, il ministro della Difesa romeno ha discusso anche con il suo omologo georgiano, Irakli Chikovani, della situazione della sicurezza regionale alla luce della guerra di aggressione della Russia in Ucraina.

 

“Nell’Europa centro-orientale, la Romania rappresenta un esempio in molti campi – dalla difesa del Fianco Orientale della NATO, al consolidamento della democrazia, dei diritti umani e dello stato di diritto”, ha affermato, d’altro canto, a Washington il presidente Klaus Iohannis, dopo aver ricevuto il premio Distinguished International Leadership del Consiglio Atlantico. Il capo dello stato romeno ha sottolineato che la maggior parte dei paesi alleati del Fianco Orientale hanno cominciato a fare progressi nell’aumento dei bilanci della difesa e nella modernizzazione delle infrastrutture e dell’equipaggiamento militare.

 

“I nostri paesi hanno avuto la capacità di agire in modo unitario e deciso, e di rappresentare un forte deterrente contro l’espansionismo russo, rimanendo allo stesso tempo fedeli ai nostri valori democratici transatlantici fondamentali”, ha affermato Klaus Iohannis. Il capo dello stato ha sottolineato che la Romania “si è trovata in prima linea nei suoi sforzi di aiutare l’Ucraina” e ha ricordato che più di 7,5 milioni di ucraini hanno attraversato il confine con la Romania in cerca di rifugio, sicurezza e libero passaggio. “Quasi 40.000 bambini ucraini studiano oggi nelle aule romene. Milioni di tonnellate di assistenza umanitaria sono arrivate in Ucraina attraverso e dalla Romania.

 

La Romania ha inoltre aiutato l’Ucraina a mantenere una linea economica vitale, valorizzando i nostri collegamenti marittimi unici e facilitando il transito di circa 40 milioni di tonnellate di cereali – circa il 70% delle esportazioni di cereali ucraini, attraverso i porti romeni sul Danubio e sul Mar Nero”, ha detto ancora il presidente Iohannis. E tutti questi sforzi “continuano finché sarà necessario”, perché la Romania è consapevole del suo “ruolo chiave” nell’aiutare l’Ucraina a raggiungere la vittoria e la pace, “ad avere successo economico e ad integrarsi nell’UE”, ha sottolineato Klaus Iohannis.

Foto: pixabay.com
Attualità venerdì, 14 Giugno 2024

Romania a EURO 2024

Iniziano in Germania gli Europei di calcio. Fino al 14 luglio, squadre di valore lotteranno per il titolo europeo. EURO 2024 riunisce 24 squadre in...

Romania a EURO 2024
Foto: pixabay.com
Attualità giovedì, 13 Giugno 2024

Inflazione in calo

Il tasso annuo d’inflazione in Romania è sceso nel mese di maggio al 5,12%, dal 5,9% di aprile, ha annunciato l’Istituto Nazionale di...

Inflazione in calo
foto: pixabay.com
Attualità martedì, 11 Giugno 2024

Il deficit commerciale della Romania

Nei primi quattro mesi di quest’anno, la Romania ha registrato un deficit commerciale (le esportazioni detratte dalle importazioni) di oltre...

Il deficit commerciale della Romania
Photo: Pixabay
Attualità lunedì, 10 Giugno 2024

CE, luce verde ad avvio negoziati di adesione con la Repubblica di Moldova e l’Ucraina

La Commissione Europea ha annunciato che l’Ucraina e la Repubblica di Moldova hanno soddisfatto le condizioni per l’avvio dei negoziati di...

CE, luce verde ad avvio negoziati di adesione con la Repubblica di Moldova e l’Ucraina
Attualità venerdì, 07 Giugno 2024

Riunione dei Comitati Olimpici Europei

I leader del Movimento Olimpico Europeo si sono incontrati a Bucarest, nell’ambito dell’Assemblea Generale dell’Associazione dei...

Riunione dei Comitati Olimpici Europei
Attualità giovedì, 06 Giugno 2024

Cooperazione con i paesi dei Balcani

La cooperazione bilaterale e regionale è stato uno dei temi discussi con le autorità di Bucarest da tre ministri dei Balcani che si sono recati in...

Cooperazione con i paesi dei Balcani
Attualità mercoledì, 05 Giugno 2024

Fenomeni meteorologici estremi in Romania

All’inizio della settimana, diverse zone della Romania sono state interessate da allerte codice rosso di forti temporali. Le grandi quantità...

Fenomeni meteorologici estremi in Romania
Attualità martedì, 04 Giugno 2024

L’UE e la regione del Mar Nero

“L’approccio strategico dell’UE verso la regione del Mar Nero deve includere anche il sostegno agli stati della regione che si...

L’UE e la regione del Mar Nero

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company