Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Deficit di bilancio e fiducia degli imprenditori

Gli imprenditori romeni sono fiduciosi sull'evoluzione dell'economia.

foto: unsplash.com
foto: unsplash.com

, 17.05.2024, 10:49

L’indice Confidex, che misura il livello di fiducia dei manager romeni nell’economia, ha raggiunto il valore più alto misurato negli ultimi quattro anni, pari a 52,5. Lo rileva il più recente studio su questo tema. Alla luce del calo dell’inflazione, dell’aumento del PIL e del crescente ottimismo dell’ambiente imprenditoriale locale e internazionale, in relazione all’evoluzione dell’economia, il valore dell’indice ha superato il precedente massimo di 50,2, registrato nella prima metà dello scorso anno. Secondo lo studio, la quota dei manager che si dichiarano ottimisti sullo stato dell’economia romena è salita al 34%, rispetto al 26% del semestre precedente. Tuttavia, il 38% rimane cauto.

I dati rappresentano un indicatore di resilienza, flessibilità e adattabilità del contesto imprenditoriale romeno ai bruschi cambiamenti delle condizioni di mercato che ha dovuto affrontare negli ultimi anni, a partire dalla pandemia di COVID-19, seguita dall’aumento dei prezzi dell’energia, quindi dalla guerra in Ucraina, i cambiamenti fiscali e l’ondata inflazionistica che non si è ancora fermata, indica lo studio Confidex. La stessa analisi rileva che le aziende attive nel settore dei servizi sono le più ottimiste, seguite da IT, edilizia e commercio. Al contrario, le imprese dei settori agricolo, energetico e industriale hanno un approccio più cauto.

D’altra parte, la Romania ha compiuto notevoli progressi nel ridurre il divario rispetto ai paesi sviluppati dopo il 2000, registrando l’aumento più rapido della produttività del lavoro nell’Europa centro- orientale, spiega Csaba Bálint, membro del Consiglio di Amministrazione della Banca Centrale di Romania. Il PIL rispetto al potere d’acquisto ha raggiunto oltre il 75% della media europea, un’evoluzione sostenuta dall’accumulo di investimenti diretti esteri e dal mantenimento di un debito pubblico basso per un certo periodo, afferma Csaba Bálint.

“Tutte le province della Romania hanno fatto progressi significativi negli ultimi quasi due decenni e mezzo in termini di PIL pro capite, ma le disparità regionali sono aumentate. Finora abbiamo beneficiato di un rapporto debito pubblico/PIL relativamente basso, offrendo margine di manovra per sostenere la crescita economica, ma l’aumento del debito ha anche creato vulnerabilità. Mentre la Romania recuperava rapidamente i divari, sono emersi squilibri significativi, con l’aggravarsi dei deficit gemelli in primis. Sia il deficit di bilancio che quello delle partite correnti sono a livelli elevatissimi da molti anni”, ha precisato Csaba Bálint.

Nel finanziamento degli investimenti è molto importante l’assorbimento efficiente dei fondi europei, ma sono essenziali anche la correzione del bilancio o la scoperta di fonti proprie di crescita economica, ritiene il rappresentante della Banca Centrale. Nelle previsioni di primavera, la Commissione Europea stima una crescita dell’economia romena del 3,3%, ma anche un deficit di quasi il 7% del PIL, il più grande dell’Unione.

Foto: pixabay.com
Attualità venerdì, 14 Giugno 2024

Romania a EURO 2024

Iniziano in Germania gli Europei di calcio. Fino al 14 luglio, squadre di valore lotteranno per il titolo europeo. EURO 2024 riunisce 24 squadre in...

Romania a EURO 2024
Foto: pixabay.com
Attualità giovedì, 13 Giugno 2024

Inflazione in calo

Il tasso annuo d’inflazione in Romania è sceso nel mese di maggio al 5,12%, dal 5,9% di aprile, ha annunciato l’Istituto Nazionale di...

Inflazione in calo
foto: pixabay.com
Attualità martedì, 11 Giugno 2024

Il deficit commerciale della Romania

Nei primi quattro mesi di quest’anno, la Romania ha registrato un deficit commerciale (le esportazioni detratte dalle importazioni) di oltre...

Il deficit commerciale della Romania
Photo: Pixabay
Attualità lunedì, 10 Giugno 2024

CE, luce verde ad avvio negoziati di adesione con la Repubblica di Moldova e l’Ucraina

La Commissione Europea ha annunciato che l’Ucraina e la Repubblica di Moldova hanno soddisfatto le condizioni per l’avvio dei negoziati di...

CE, luce verde ad avvio negoziati di adesione con la Repubblica di Moldova e l’Ucraina
Attualità venerdì, 07 Giugno 2024

Riunione dei Comitati Olimpici Europei

I leader del Movimento Olimpico Europeo si sono incontrati a Bucarest, nell’ambito dell’Assemblea Generale dell’Associazione dei...

Riunione dei Comitati Olimpici Europei
Attualità giovedì, 06 Giugno 2024

Cooperazione con i paesi dei Balcani

La cooperazione bilaterale e regionale è stato uno dei temi discussi con le autorità di Bucarest da tre ministri dei Balcani che si sono recati in...

Cooperazione con i paesi dei Balcani
Attualità mercoledì, 05 Giugno 2024

Fenomeni meteorologici estremi in Romania

All’inizio della settimana, diverse zone della Romania sono state interessate da allerte codice rosso di forti temporali. Le grandi quantità...

Fenomeni meteorologici estremi in Romania
Attualità martedì, 04 Giugno 2024

L’UE e la regione del Mar Nero

“L’approccio strategico dell’UE verso la regione del Mar Nero deve includere anche il sostegno agli stati della regione che si...

L’UE e la regione del Mar Nero

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company