Ascolta RRI in diretta!

Ascolta Radio Romania Internazionale dal vivo

Partita d’addio all’Arena Nazionale

La cosiddetta Generazione d'Oro del calcio romeno ha giocato la sua ultima partita.

Foto: Agerpres
Foto: Agerpres

, 27.05.2024, 14:50

Sabato è stato stabilito un nuovo record di presenze nello stadio più grande della Romania, l’Arena Nazionale di Bucarest. 54.967 spettatori esuberanti hanno assistito alla partita di ritiro della cosiddetta Generazione d’Oro del calcio romeno, autrice dei risultati più spettacolari mai registrati dalla Nazionale. È stata una generazione che ha esordito nel calcio durante la dittatura comunista, sotto la quale ha imparato la tenacia e la resistenza alle privazioni, e ha dato il meglio di se stessa dopo la Rivoluzione del 1989, quando, liberata dal divieto di trasferirsi all’estero, ha potuto dimostrare il suo talento nei grandi club europei. Gli anni ’90, della Nazionale più amata, sono stati, però, preceduti dagli anni ’80, delle migliori squadre di club romene.

Nel 1983, l’Università Craiova (sud) raggiungeva le semifinali di Coppa UEFA. Un anno dopo, la Dinamo Bucarest giocava una semifinale di Coppa dei Campioni, tanto che, il 7 maggio 1986, la Steaua Bucarest vinse il trofeo, in Spagna, a Siviglia, dopo aver sconfitto nella finale per 2-0, dopo i calci di rigore, il famoso FC Barcellona. Nel febbraio 1987, a Montecarlo, la Steaua vinceva anche la Supercoppa Europea, dopo 1-0 contro i sovietici della Dinamo Kiev, e nel 1989 giocava un’altra finale di Coppa dei Campioni. Composte esclusivamente da calciatori romeni, Steaua e Dinamo sarebbero state i principali serbatoi della Nazionale, che arrivò in tre finali mondiali (Italia 90, Stati Uniti 94, Francia 98) e due europee (Inghilterra 96, Belgio e Olanda 2000).

La prestazione più bella di quella squadra, guidata dalla panchina tecnica da Anghel Iordănescu, furono i quarti di finale del Mondiale negli Stati Uniti, quando i romeni persero, ai calci di rigore, per 4-5 contro la Svezia, dopo che all’ottavo avevano sconfitto per 3-2 il vicecampione del mondo dell’epoca, l’Argentina. I leader di valore e di autorità, sia nello spogliatoio che sul campo, di quella generazione, furono il centrocampista offensivo Gheorghe Hagi e il difensore centrale Gheorghe Popescu. Il primo ha giocato nel Real Madrid e nel Barcellona, l’altro è diventato il capitano del Barcellona. Il terzino destro Dan Petrescu è stato un giocatore emblematico del Chelsea Londra. L’attaccante Florin Răducioiu è l’unico calciatore romeno che ha giocato in tutti i principali campionati nazionali d’Europa (Inghilterra, Francia, Germania, Italia e Spagna).

Alcuni con molti chili di troppo e i capelli grigi, altri con silhouette impeccabili, tutti i membri della Generazione d’Oro erano, sabato, in campo, per una prevedibile vittoria di protocollo davanti ad alcune ex stelle del calcio mondiale, selezionate dal portoghese Jose Mourinho. La Romania ha vinto per 3-2. Le conclusioni della serata all’Arena Nazionale sono state del tecnico ospite Mourinho: “Tutto è stato per questi ragazzi che hanno fatto la storia per il loro Paese. E 30 anni dopo, il Paese non li ha dimenticati, il Paese li ha ringraziati.”

Charles Michel, Ursula von der Leyen e Kaja Kallas (foto: ©European Union, 2024 / Photographer: Dati Bendo)
Attualità venerdì, 28 Giugno 2024

UE, i futuri vertici istituzionali

Riuniti per la seconda volta dopo le elezioni europee svoltesi all’inizio del mese, i leader europei hanno stabilito chi occuperà le posizioni...

UE, i futuri vertici istituzionali
Mark Rutte e Jens Stoltenberg (foto: nato.int)
Attualità giovedì, 27 Giugno 2024

Nuovo capo per la NATO

Il primo ministro olandese Mark Rutte sarà il 14° segretario generale dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico. Succederà a Jens...

Nuovo capo per la NATO
Foto: AEP
Attualità mercoledì, 26 Giugno 2024

Quando si terranno le elezioni presidenziali?

In Romania, il 2024 è “l’anno di tutte le elezioni”. Dopo le europee e amministrative svoltesi il 9 giugno, la coalizione di governo si è...

Quando si terranno le elezioni presidenziali?
La Giornata Universale della Ie / Foto: Agerpres
Attualità martedì, 25 Giugno 2024

La giornata della ie

Il 24 giugno in Romania si celebra la Giornata della Ie – detta cămaşa cu altiţă – la camicetta con grandi e colorati ricami fatti a...

La giornata della ie
Attualità venerdì, 21 Giugno 2024

Gli investitori stranieri scommettono sulla Romania

Secondo uno studio condotto dalla società di consulenza finanziaria e audit Ernst & Young, il 67% degli investitori in Romania prevede un...

Gli investitori stranieri scommettono sulla Romania
Attualità giovedì, 20 Giugno 2024

Come ci proteggiamo dagli attacchi informatici?

I rischi legati alla sicurezza cibernetica sono sempre più accentuati e le tecnologie emergenti sono elementi che non fanno altro che aumentare...

Come ci proteggiamo dagli attacchi informatici?
Attualità mercoledì, 19 Giugno 2024

I rappresentanti della Romania nel Parlamento Europeo

Dopo più di una settimana di incertezze, la Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il verbale relativo alla centralizzazione dei voti e...

I rappresentanti della Romania nel Parlamento Europeo
Attualità martedì, 18 Giugno 2024

Negoziati su incarichi dirigenziali nell’UE

In una riunione informale all’inizio di questa settimana, per la prima volta dopo le elezioni europee del 6-9 giugno, i capi di stato e di...

Negoziati su incarichi dirigenziali nell’UE

Partenariati

Muzeul Național al Țăranului Român Muzeul Național al Țăranului Român
Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS Liga Studentilor Romani din Strainatate - LSRS
Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online Modernism | The Leading Romanian Art Magazine Online
Institului European din România Institului European din România
Institutul Francez din România – Bucureşti Institutul Francez din România – Bucureşti
Muzeul Național de Artă al României Muzeul Național de Artă al României
Le petit Journal Le petit Journal
Radio Prague International Radio Prague International
Muzeul Național de Istorie a României Muzeul Național de Istorie a României
ARCUB ARCUB
Radio Canada International Radio Canada International
Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti” Muzeul Național al Satului „Dimitrie Gusti”
SWI swissinfo.ch SWI swissinfo.ch
UBB Radio ONLINE UBB Radio ONLINE
Strona główna - English Section - polskieradio.pl Strona główna - English Section - polskieradio.pl
creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti creart - Centrul de Creație Artă și Tradiție al Municipiului Bucuresti
italradio italradio
Institutul Confucius Institutul Confucius
BUCPRESS - știri din Cernăuți BUCPRESS - știri din Cernăuți

Affiliazioni

Euranet Plus Euranet Plus
AIB | the trade association for international broadcasters AIB | the trade association for international broadcasters
Digital Radio Mondiale Digital Radio Mondiale
News and current affairs from Germany and around the world News and current affairs from Germany and around the world
Comunità radiotelevisiva italofona Comunità radiotelevisiva italofona

Provider

RADIOCOM RADIOCOM
Zeno Media - The Everything Audio Company Zeno Media - The Everything Audio Company